Odio le BICI ELETTRICHE PMZERO WELLNESS BIKE

Bicicletta elettrica - bici elettrica - electric bicycle - wellness-e bike - PMZERO - POLINI
Bicicletta elettrica - bici elettrica - electric bicycle - wellness-e bike - PMZERO - POLINI

Odio le BICI ELETTRICHE PMZERO wellness e-bike:

quando la vedi inizi a tremare, piu' si avvicina piu' senti l'ansia che sale, il tuo battito cardiaco inizia ad accelerare, provi a staccare ma lei e' sempre piu' vicina, cominci a sentire la presenza dell'e-biker come una coperta calda appoggiata sulla schiena, "che fastidio!", il sudore ti annebbia la vista e ti fa bruciare gli occhi, e' in scia, senti il ronzio del motore POLINI E-P3 come una voce metallica incessante che intima di spostarti, "clack" scali di marcia e aumenti la cadenza, "ci provo", il respiro si fa affannoso, sei totalmente fuori soglia e senza renderti conto stai battendo il tuo record su strada, ma lei e' ancora dietro, talmente vicina che percepisci il respiro calmo dell'e-biker, vedi un'ombra proiettata sulla strada al tuo fianco, pensi "ca**o, mi sta sorpassando!", i pensieri annebbiano la tua mente, la faccia ti si contorce in una smorfia di disprezzo, l'unico tuo pensiero e': "non lo saluto", l'ombra avanza e la ruota anteriore della BICI ELETTRICA PMZERO dell'infedele entra nel tuo campo visivo periferico ormai compromesso dal sovraccarico di fatica, ora vedi tutta la sua ruota, una Kenda stradale simile a quelle da moto, "come fa a pedalare a una media dei 18km/h costante senza fare fatica?", la BICICLETTA ELETTRICA PMZERO  avanza e la sua figura si mostra ai tuoi occhi come un essere di un altra galassia, immortale, che non ha bisogno ne' di cibo ne' di acqua, acqua?, acqua!, ti accorgi di avere il palato secco e la lingua impastata dai gel energetici, non puoi bere, no, non devi dare soddisfazioni al miscredente, non devi farlo passare, "ma lui sta passando!", vedi i suoi. occhi, ma aspetta...ha il casco integrale allacciato, molto probabilmente non e' la sua prima risalita, e non sembra nemmeno stanco, lui ti saluta ma tu hai la faccia contorta dalla rabbia mista a fatica e non riesci a rispondere, non vuoi rispondere, sta succedendo l'inevitabile, sta sorpassando, 18 km/h e sembra accelerare, aspetta ma... ha la pedalata avanti non in basso e guida col busto eretto, sembra molto comodo, la sua bici bobba ma lui non se ne cura, "tra l'altro che bella BICI ELETTRICA questa PMZERO, lo ammetto", "lo odio", "odio il ronzio del motore POLINI E-P3", "mi sta dando tanta paga", lui si allontana con il suo abito gessato e io mi vergogno un po’ con la tutina di lattice tutto sudato, "mi devo fermare, ma spero che non mi veda" Mi vergogno! I tempi della mobilità sono cambiati. Anch’io mi convertirò prima o poi a una WELLNESS BIKE PMZERO. Cosa c’è di meglio per l’uso quotidiano con 200 km di autonomia. "Odio le PMZERO WELLNESS BIKE con motore POLINI E-P3" Ma ne ho prenotata una fatta ad hoc tutta per me!